Fai un cliente non una vendita.

(Katherine Barchetti)

Nato a Orzinuovi il 7 agosto 1976 lavoro con la grafica da quando avevo 16 anni. Ho abbandonato la facoltà di architettura per fare gavetta in agenzia. Lavoravo giorno e notte, avevo però firmato un documento che mi impediva di svolgere il mio lavoro al di fuori dell’azienda; così mi creai un alter ego femminile che potesse fare quello che non potevo fare io. Si chiamava Katrine Tzio. Esiste ancora ed è la parte coraggiosa di me, quella che propone percorsi alternativi, la mano che mi spinge giù dal precipizio della creatività.
E’ lei che ha avuto l’idea di KatestudiosPiù… più che un’idea, quella di KatestudiosPiù è una favola che comincia il 12 dicembre 2006.
Sono entrato, una notte, nel locale che poi è diventato il mio primo piccolo studio. Quel luogo era stato la bottega di un tecnico riparatore di lavatrici e poi di un corniciaio.
Nell’aria si sentiva quell’odore di legno che ti fa venire voglia di plasmare la materia prima, rimettere a nuovo cinghie, viti e bulloni per creare qualcosa di nuovo; mi sono sentito subito a casa. Mentre frugavo tra vecchie cornici abbandonate e un cestello arrugginito per la centrifuga, trovai il barattolo di fortunello, un barattolo speciale che dona poteri straordinari a chi lo indossa. 

Lavoro in KatestudiosPiù, ho una startup che si chiama 360maker che si occupa di intelligenza artificiale per la stimolazione cognitiva dei malati di Alzheimer e faccio consulenze tra l’Italia e la Svizzera.

Uso la creatività per creare strategie e ecosistemi di marketing che permettano ai miei clienti di far crescere il loro business. 
Per il resto sono sempre io, quello con il barattolo di “Fortunello in testa” che all’alba dei 45 anni, passa ancora notti in bianco a pensare campagne che funzionino e che siano “belle” oltre che “forti”.

Per cui sono d’accordo con Enrico Ruggeri quando scrive:
Questa sottile differenza è e sarà sempre alla base di migliaia di battaglie sostenute nel mondo da migliaia di artisti: Gangnam Style sarà anche un pezzo “forte” – il miliardo di visualizzazioni potrebbe confermarlo -, ma si tratta pur sempre di una merda.

(Sono stato più cattivo – Enrico Ruggeri – 2017 – Mondadori)

Nato a Orzinuovi il 7 agosto 1976 lavoro con la grafica da quando avevo 16 anni. Ho abbandonato la facoltà di architettura per fare gavetta in agenzia. Lavoravo giorno e notte, avevo però firmato un documento che mi impediva di svolgere il mio lavoro al di fuori dell’azienda; così mi creai un alter ego femminile che potesse fare quello che non potevo fare io. Si chiamava Katrine Tzio. Esiste ancora ed è la parte coraggiosa di me, quella che propone percorsi alternativi, la mano che mi spinge giù dal precipizio della creatività. E’ lei che ha avuto l’idea di KatestudiosPiù… più che un’idea, quella di KatestudiosPiù è una favola che comincia il 12 dicembre 2006. Sono entrato, una notte, nel locale che poi è diventato il mio primo piccolo studio.

Quel luogo era stato la bottega di un tecnico riparatore di lavatrici e poi di un corniciaio.
Nell’aria si sentiva quell’odore di legno che ti fa venire voglia di plasmare la materia prima, rimettere a nuovo cinghie, viti e bulloni per creare qualcosa di nuovo; mi sono sentito subito a casa. Mentre frugavo tra vecchie cornici abbandonate e un cestello arrugginito per la centrifuga, trovai il barattolo di fortunello, un barattolo speciale che dona poteri straordinari a chi lo indossa.

Lavoro in KatestudiosPiù, ho una startup che si chiama 360maker che si occupa di intelligenza artificiale per la stimolazione cognitiva dei malati di Alzheimer e faccio consulenze tra l’Italia e la Svizzera.

Uso la creatività per creare strategie e ecosistemi di marketing che permettano ai miei clienti di far crescere il loro business. 
Per il resto sono sempre io, quello con il barattolo di “Fortunello in testa” che all’alba dei 45 anni, passa ancora notti in bianco a pensare campagne che funzionino e che siano “belle” oltre che “forti”.

Per cui sono d’accordo con Enrico Ruggeri quando scrive:
Questa sottile differenza è e sarà sempre alla base di migliaia di battaglie sostenute nel mondo da migliaia di artisti: Gangnam Style sarà anche un pezzo “forte” – il miliardo di visualizzazioni potrebbe confermarlo -, ma si tratta pur sempre di una merda.

(Sono stato più cattivo – Enrico Ruggeri – 2017 – Mondadori)

Ho trovato soluzioni creative per:

“Le mie Reviews”

  • 5 star review  Excellent professionals with whom its a pleasure working for nearly a decade. Understand marketing briefs intuitively and translate ideas into convincing concepts and tools. Always updated on latest technologies. Well done! Continuate cosi!

    thumb roger reichert

    5 star review  Nicola è stata una vera sorpresa! Idee innovative, creative. Rapido, diretto, non perde tempo e va all'obbiettivo che raggiunge sempre con Precisione. Ha realizzato per la mia azienda di autoriparazioni un sito moderno e di classe . Grazie Nicola!

    thumb Cin Dal

    5 star review  La parola chiave qui è "innovazione". Se sei stufo di agenzie che ti vendono la stessa roba che si trova online da anni, contatta subito Nicola per avere delle soluzioni moderni, coinvolgenti e sopratutto utili!

    thumb Shay Stibelman
  • 5 star review  A very avant-garde reality in the field of multimedia in web design and of the services that they can develop with extreme ease to improve the visibility of companies and consequently their turnover. Excellence in the province of Cremona. Find out for yourself!

    thumb Rodolfo Giulietti

    5 star review  Creativity and PROFESSIONALISM .... we are very grateful to Nicola for the work he has done and is continuing to do !!! HIGHLY RECOMMENDED we could not find better

    thumb Matteo Dossena

    5 star review  Nick and his team grasped the spirit of what we wanted to convey immediately and worked their professional magic. Nice to see competent professionals work with such enthusiasm.

    thumb mark buckley
  • 5 star review  PROFESSIONALISM, ORIGINALITY AND DYNAMISM I would use these three words to describe the work of Nicola. Professionalism: he is a true professional! It carries out its work to the best of its ability and with maximum commitment. Originality: it always has new ideas and interesting projects to propose, it is very avant-garde. Dynamism: it is always at attention, quick and available, it does not waste time and always aims at the goal to be achieved. Nicola is a very helpful and always kind person, he does his job with maximum commitment and professionalism. Contact him and you will not be disappointed!

    thumb A Premoli

– dal 2006 ad oggi due sole contestazioni sul nostro lavoro –
(cavolo… siamo umani pure noi)

Contattatemi

Privacy *

Via medici, 8
20077 Melegnano (MI) – Italy

Email: nico(at)nicolaratti.it – Telefono +39 0373780466

Partita Iva 09995050961 – Codice Fiscale IT RTTNCL76M07G149D

Omaggio a Ettore Petrolini “Fortunello” – (Roma, 13 gennaio 1884 – Roma, 29 giugno 1936)